admin

Progetto Sea therapy

⛵️Progetto SEA TERAPY 2022
⚓️Finanziato dalla regione Puglia.
📌ASD VIACOLVENTO MIRKO GALLONE affiliata ACSI.
📌Partner del progetto: Adelfia Società Cooperativa Sociale.
📍Brindisi, c/o Piazzale Lenio Flacco.
📌Oggi un nuovo appuntamento con le attività del progetto “Sea Terapy”.
🏳️‍🌈BUON VENTO!🏳️‍🌈

Campionato Nazionale Pallanuoto ACSI

🤽‍♂ Campionato Nazionale ACSI di Pallanuoto
📅 30 aprile/1 maggio 2022
📍 Stadio del nuoto di Riccione
👉 Per tutte le info: https://bit.ly/3sJkku9

Condividi su

Programma gare Riccione ACSI Nuoto Nazionale

Di seguito riportato il programma delle gare Riccione ACSI Nuoto Nazionale

Condividi su

acsi nuoto

Risultati 3°fase Everybody Swim

Ecco riportati i risultati della 3° fase Everybody Swim

Risultati Lecce

Risultati Brindisi-Taranto

condividi su

𝗢𝗣𝗘𝗡 𝗗𝗔𝗬
𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟭𝟯 𝗠𝗮𝗿𝘇𝗼 𝟮𝟬𝟮𝟮

𝗢𝗣𝗘𝗡 𝗗𝗔𝗬
𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟭𝟯 𝗠𝗮𝗿𝘇𝗼 𝟮𝟬𝟮𝟮

𝑼𝒏𝒂 𝒈𝒊𝒐𝒓𝒏𝒂𝒕𝒂 𝒑𝒆𝒓 𝒅𝒊𝒗𝒆𝒓𝒕𝒊𝒓𝒔𝒊 𝒆 𝒑𝒓𝒐𝒗𝒂𝒓𝒆 𝑮𝑹𝑨𝑻𝑼𝑰𝑻𝑨𝑴𝑬𝑵𝑻𝑬 𝒊 𝒏𝒐𝒔𝒕𝒓𝒊 𝒄𝒐𝒓𝒔𝒊.

𝐏𝐑𝐎𝐌𝐎𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐓𝐑𝐈𝐌𝐄𝐒𝐓𝐑𝐄
(𝐌𝐚𝐫𝐳𝐨 – 𝐀𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 – 𝐌𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨)

ᴘᴀʀᴛᴇᴄɪᴘᴀᴢɪᴏɴᴇ ɢᴀʀᴀɴᴛɪᴛᴀ ᴀɪ ᴘʀɪᴍɪ 30 ɪꜱᴄʀɪᴛᴛɪ.
ɪɴꜰᴏʟɪɴᴇ: 📲 3240795171

condividi su

acsi padel

Calendario Partite ACSIPADELSALENTO

Come trovare tutte le partite del torneo ACSIPADELSALENTO

CONDIVIDI SU:

Prima convenzione ICS-ACSI: sostegno al volontariato sportivo e culturale come valore sociale

Prima convenzione ICS-ACSI: sostegno al volontariato sportivo e culturale come valore sociale

Roma, 23 febbraio 2022 – L’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) – banca sociale per lo sviluppo sostenibile dell’Italia attraverso lo Sport e la Cultura – e l’Associazione di Cultura, Sport e Tempo libero (ACSI) hanno sottoscritto il loro primo Protocollo d’Intesa, stabilendo le linee della collaborazione caratterizzata da strumenti finanziari e servizi, che concorreranno a dare ulteriore impulso alla promozione sociale di attività sportive, culturali, educative e ricreative, finalizzate a migliorare il benessere delle persone.

L’ACSI, sin dal 1960, assicura un importante contributo allo sviluppo del libero associazionismo nei territori del nostro Paese, svolgendo un’opera fondamentale, di grande valore sociale, anche attraverso la promozione del volontariato nello sport e nella cultura, con una specifica attenzione ai soggetti che incontrano maggiori difficoltà di inserimento, in particolare nell’area del disagio giovanile.

L’accordo, siglato dai presidenti Andrea Abodi e Antonino Viti, con validità triennale, offre la possibilità a tutte le realtà affiliate all’ACSI di poter usufruire di prodotti dedicati, a partire dal Mutuo Light 2.0, per finanziamenti da € 10.000 fino a € 60.000 garantiti dal solo Fondo di Garanzia, affidato in gestione separata all’ICS, e da una lettera di referenza dell’Ente.

Significativa, inoltre, la misura denominata “Valore Sport per tutti”, riservata all’Ente e alle sue articolazioni territoriali, per investimenti fino a € 3.000.000 a tassi d’interesse completamente azzerati, relativi alla realizzazione, la riqualificazione, la messa a norma, l’abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali e l’efficientamento energetico di impianti sportivi, compreso l’acquisto delle relative aree.

Il presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, evidenzia come “l’opera di promozione sociale svolta dall’ACSI e dagli altri EPS rappresenta un patrimonio inestimabile non solo per il Terzo Settore Sportivo, ma per l’Italia intera. Una grandissima famiglia di volontari al servizio delle nostre comunità, le cui buone pratiche rappresentano un punto di riferimento in una delle fasi più complicate per il mondo dello sport e non solo. Ringrazio il presidente Viti per la fiducia riposta nella banca e per questo accordo, attraverso il quale cercheremo di dare massimo supporto all’ACSI e le sue associate, che attraverso una quotidiana attività mutualistica, dedicata a solidarietà, coesione e responsabilità attraverso lo sport, costituiscono una preziosa leva sociale, culturale ed economica di benessere collettivo”.

Antonino Viti, presidente dell’ACSI, dichiara: “L’ACSI e l’Istituto per il Credito Sportivo hanno sottolineato la proficua reciprocità di due visioni lungimiranti che convergono verso un unico traguardo: incentivare lo sport di base che si dimensiona ormai quale fenomeno di costume e di massa sempre più radicato sul territorio e sempre più integrato nelle dinamiche sociali, culturali, ambientali, salutiste del nostro Paese. Con queste motivazioni è stato siglato il protocollo d’intesa al fine di attivare un volano di sinergie, di progettualità, di economia sociale, di promozione umana, di integrazione nelle aree del disagio al fine di abbattere le barriere delle disuguaglianze e delle diversità. L’ACSI e l’Istituto per il Credito Sportivo intendono sviluppare una più razionale e capillare politica territoriale per gli impianti sportivi. E’ il momento di dare risposte alla domanda delle aree periferiche densamente urbanizzate. Gli insediamenti sportivi devono svolgere un ruolo di mediazione sociale, di educazione ludico-motoria, di qualità della vita, di prevenzione salutista”.